Tu sei qui

Algoritmi distribuiti

Algoritmi Distribuiti
Corso di laurea magistrale in Informatica F008
A.A. 2015/16
SCV0340
Docente: Paolo Massazza


CFU SSD LEZIONI ANNO LINGUA
6 INF/01 48 I o II Italiano


Obiettivi dell’insegnamento e risultati di apprendimento attesi
Conoscenza e capacità di comprensione
Il corso fornisce gli elementi fondamentali riguardanti la teoria e la progettazione di algoritmi in architetture distribuite, ovvero in sistemi in cui più unità di calcolo  possono perseguire o meno una strategia condivisa. Il corso presenta i modelli sincroni e asincroni, insieme ad alcuni degli  algoritmi più significativi per i rispettivi ambiti.
Conoscenza e capacità di comprensione applicate
Acquisizione delle capacità di trasferimento delle conoscenze dagli ambiti teorici e metodologici a quelli più generalmente professionali, con possibilità di operare e di affrontare problematiche applicative inerenti alle specifiche tematiche studiate.
Autonomia di giudizio e abilità comunicative
I risultati di apprendimento attesi comprendono la capacità di saper individuare gli algoritmi più indicati in un dato contesto distribuito e valutarne la complessità, acquisendo al tempo stesso una proprietà di linguaggio tale da poter formalizzare un problema in termini distribuiti.
Capacità di apprendere
La conoscenza delle tecniche di base inerenti il mondo degli algoritmi distribuiti permette l’acquisizione di adeguate capacità per l'approfondimento delle proprie conoscenze e per lo sviluppo individuale di nuove competenze.

Prerequisiti
Conoscenza degli argomenti trattati nei corsi di matematica discreta e di algoritmi e strutture dati. Non è richiesta la conoscenza pregressa di particolari architetture distribuite.

Contenuti e programma del corso
Modelli distribuiti e complessità.
Modelli sincrono. Elezione del leader, ricerca in ampiezza, albero di copertura minimo, maximal independent set. Il problema del consenso. Problemi su grafi. Problemi irrisolvibili. Ottimizzazione combinatoria.
Modello asincrono. Memoria condivisa. Algoritmi di base per reti asincrone

Tipologia delle attività didattiche
Lezioni frontali.

Testi e materiale didattico
Dispense e slide rese disponibili attraverso il sito di e-learning. Si prevede l’uso di materiale in lingua inglese.

Modalità di verifica dell’apprendimento
L’esame consiste in una prova orale nella quale viene accertata l’acquisizione e la corretta comprensione dei diversi contenuti del corso, attraverso domande sia teoriche sia pratiche (svolgimento di semplici esercizi).
La valutazione è espressa in trentesimi.

Orario di ricevimento
Il docente è a disposizione per il ricevimento studenti direttamente in aula al termine di ciascuna lezione, o su appuntamento in dipartimento (da concordare tramite posta elettronica).

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer