Tu sei qui

Reti di telecomunicazioni

Reti di Telecomunicazione

Corso di Laurea Triennale in Informatica F004

SCV0051
Docente: Sabrina Sophy Sicari


CFU SSD LEZIONI ESERCITAZIONI ANNO LINGUA
9 ING-INF/05 64 12 III Italiano


Obiettivi dell’insegnamento e risultati di apprendimento attesi
Il modulo si propone di fornire le conoscenze e le abilità minime necessarie al progetto e alla verifica di una rete di telecomunicazione. Gli argomenti in programma sono selezionati in base a due criteri: argomento che rappresenta una conoscenza fondamentale alla base di ogni rete di telecomunicazione e/o argomento caratterizzato da molteplici applicazioni reali e attuali. L’obiettivo è fornire una conoscenza approfondita del funzionamento di rete di telecomunicazioni, sviluppando l'abilità a identificare un problema e a risolverlo con un approccio di tipo professionale. Il modulo cercherà di stimolare l'attitudine critica degli studenti nella valutazione delle soluzioni. Si desidera rendere l’allievo capace di esprimere un giudizio sull’ammissibilità dei risultati ottenuti, motivandolo sulla base delle conoscenze acquisite utilizzando a tal fine un approccio sistematico e scientifico. Si desidera inoltre che l’allievo sappia, sulla base delle conoscenze acquisite tramite le lezioni, comprendere, sviluppare e identificare l'architettura di rete e i protocolli di comunicazione più idonei al soddisfacimento dei requisiti. Questo modulo intende infine addestrare lo studente al linguaggio tecnico internazionale proprio del settore e renderlo partecipe delle problematiche aperte e dibattute dalla comunità scientifica e dei possibili sviluppi futuri.

Prerequisiti
Nessuno.

Contenuti e programma del corso
Introduzione generale alle reti di telecomunicazione (1h)

  • Modello a strati ISO/OSI per protocolli di rete. (6h)
  • Pila TCP/IP. (4h)
  • Architettura generale di reti LAN e standard IEEE 802. Protocollo Spanning Tree. Principali devices ( bridge, router, switch). (6h)
  • Reti wireless e standard IEEE 802.11 e IEEE 802.15(5h)
  • Cenni sulla sicurezza nelle reti wireless: IEEE802.11i (4h)
  • Reti mobili:Clustering; Roaming; Handover; GPRS e UMTS (10h)
  • Reti wireless di sensore: caratteristiche e requisiti di progettazione. Scenari applicativi. Protocolli di routing: Data Centric ( Flooding, Gossiping, SPIN, SPIN 2, Direct sequence) Hierarchical-Cluster based ( LEACH). Tipologia di query (8h)
  • Livello di rete e servizi a circuito virtuale e datagramma. Protocollo IP e indirizzamento. NAT e ARQ (6h)
  • Instradamento e protocolli di routing. RIP, OSPF, BGP (5h)
  • Livello di trasporto e protocolli TCP e UDP. Controllo di congestione e di flusso (5h)
  • Livello Applicativo e protocolli HTTP, PoP3, SMTP, RTP,DHCP, DNS (4h)

Tipologia delle attività didattiche
Lezioni frontali in presenza del docente con l'ausilio delle slides del docente in formato elettronico, disponibili sulla piattaforma di e-learning. Esercitazioni.

Testi e materiale didattico
Slides del docente fornite sulla piattaforma di e-learning
Altro materiale:

  1. A. Pattavina, Reti di Telecomunicazione, Networking e Internet, Seconda Edizione, McGraw-Hill, 2007.
  2. Behrouz A. Forouzan, Reti di calcolatori e Internet, McGraw-Hill, 2007.
  3. J. Walrand, P. Varaiya, High-Performance Communication Networks- Second edition, Morgan Kaufmann Publishers, 2000.
  4. S. Gai, P. L. Montessoro, P. Nicoletti, Reti Locali, dal cablaggio all’internetworking, Scuola Superiore G. Reiss Romoli, 1995.
  5. J. F. Kurose, K. W. Ross, Reti di Calcolatori e Internet, Un approccio top-down, III ed., Pearson, Addison-Wesley, 2005.
  6. W. R. Stevens, TCP/IP Illustrated, Volume 1, Addison-Wesley, 1994.
  7. L. L. Peterson, B. S. Davie, Computer Networks, III ed., Morgan Kauffmann Pub., 2003.
  8. B. A . Forouzan, I protocolli TCP/IP, McGraw-Hill, 2006.
  9. Halsall, Networking e Internet, Pearson Education Italia, 2006.
  10. Comer Douglas E., Internetworking con TCP/IP, vol. 1, Principi, protocolli e architetture, Pearson Education Italia, 2006.

Modalità di verifica dell’apprendimento
L’esame è teso all'accertamento dell’acquisizione e della corretta comprensione degli argomenti presentati durante le lezioni e contenuti nelle slides del docente e ad un accertamento della capacità di analisi critica e di autonomia di giudizio sugli argomenti principali del corso. L’esame consiste in una prova scritta articolata in 7 quesiti: il primo quesito è un esercizio di progettazione di reti cellulari. Il secondo quesito è relativo al secondo livello della pila protocollare. Il terzo quesito valuta la conoscenza degli studenti in relazione al terzo livello della pila protocollare. Il quarto quesito è relativo al quarto livello della pila protocollare. Il quinto quesito è volto a valutare la conoscenza dei principali protocolli del quinto livello della pila protocollare. Il sesto quesito consente di verificare le conoscenze relative ai principali requisiti di sicurezza in rete e ai protocolli che garantiscono la sicurezza nelle reti wireless. Il settimo quesito verte sulle problematiche delle reti wireless di sensore, delle reti cellulari e delle reti wireless in genere. Il voto finale è attribuito in trentesimi e l'attribuzione del voto è effettuata alla luce dei seguenti criteri:numero di risposte corrette valutate sulla base della capacità di sintesi delle conoscenze acquisite mostrando l’acquisita capacità di identificare autonomamente gli elementi di teoria da utilizzare per la soluzione di un problema proposto e di elaborare una strategia di soluzione. Il voto finale valuterà inoltre l’abilità comunicativa mostrata nell’esposizione delle risposte ai quesiti sottoposti e la capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi e giudizi. La prova si intende superata con la votazione minima di 18/30.

Orario di ricevimento
Ricevimento studenti prima e dopo le lezioni, tutoring via posta elettronica, ricevimento in dipartimento previo appuntamento concordato via posta elettronica.

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer